Fino a qualche anno fa le magliette, felpe e gadget con il logo erano riservati alle rockstar e ai grandi cantanti pop. Al giorno d’oggi però, grazie alla tecnologia e allo sviluppo del mondo e-commerce, realizzare e vendere il merchandising è diventato alla portata di tutti gli artisti e le etichette.  

Chi fa musica ha iniziato a investire nella creazione di merchandising perché ha capito che, se gestito in modo corretto, può essere un’ entrata monetaria molto rilevante.

Come vendere il merchandising?

Il metodo più utilizzato fino a qualche anno fa e che continua ad essere usato ancora oggi è la vendita di merchandising e di CD al concerto dell’artista o durante gli instore o altri eventi. Tuttavia non è questo il tema dell’articolo. Quello che ci interessa sono i metodi e le piattaforme che il mercato offre oggi per vendere il merchandising online.

Che tu sia un artista o un etichetta, per iniziare a vendere il tuo merch online un artista hai principalmente 2 modi: creare un sito web personale oppure utilizzare piattaforme specializzate per la vendita di prodotti. Di seguito andremo a vedere i pro e i contro per entrambi i metodi. 

1. Creare un sito web personale 

E-commerce

Vantaggi:

  • Puoi personalizzare totalmente il tuo sito web;
  • Non devi pagare abbonamenti mensili o annuali a servizi esterni;
  • Non devi pagare commissioni sulla vendita dei prodotti;
  • Hai il 100% dei ricavi dei prodotti venduti (escluse tasse, spedizioni, e costo della merce).

Svantaggi:

  • Devi creare un sito e quindi pagare i costi mensili/annuali che ne conseguono (hosting, dominio, temi, plugin, ecc.);
  • Gestire un sito e-commerce è abbastanza complesso e richiede tempo e competenze tecniche che un artista (o un manager) solitamente non possiede. E’ necessario quindi affidarsi a un professionista per implementare il sito e questo ovviamente ha un costo (non basso);
  • Ogni ordine deve essere preparato e spedito da te;
  • Dovrai gestire anche le transazioni, i resi, le ricevute, i pagamenti ecc.

2. Utilizzare piattaforme specializzate 

Piattaforme specializzate nella vendita di merchandising

Vantaggi:

  • Non devi pagare i costi per la creazione del sito (programmatori, hosting, dominio, manutenzione ecc.);
  • Gestiscono loro per te i prodotti, gli ordini, i resi e tutto quello che dovresti fare con un sito e-commerce;
  • Non devi per forza possedere fisicamente i prodotti che vendi. Alcuni di questi siti creano i tuo prodotti personalizzati e si occupano della spedizione al posto tuo.

Svantaggi:

  • Quasi tutti questi servizi si prendono una commissione per ogni vendita;
  • Per quanto creare uno shop con queste piattaforme sia molto più facile e intuitivo rispetto a creare un sito web personale da zero non è comunque una cosa semplice. Per realizzare e gestire l’e-commerce è necessario avere un minimo di competenze informatiche e spenderci abbastanza tempo per “assemblare” tutto il necessario per partire con la vendita dei prodotti;
  • Quasi tutte le piattaforme leader di mercato specializzate in questo settore sono in inglese. Per alcune cose potrebbe non essere un problema, tuttavia per implementare ad esempio servizi di realizzazione, distribuzione del merchandising o plugin particolari sul sito la situazione potrebbe iniziare a complicarsi.

Quindi, qual’è la soluzione migliore per vendere merchandising online?

Per cercare di risolvere i problemi che entrambi i metodi illustrati sopra presentano, abbiamo creato una nuova piattaforma, progettata su misura di artisti ed etichette, che ha come obbiettivo facilitare al massimo la vendita online dei CD e del merchandising, riducendo drasticamente i costi.  

Twigo per artisti

Twigo è un marketplace dedicato alla musica dove un artista può creare in pochi minuti la propria pagina e iniziare a vendere il proprio merchandising in modo semplicissimo. Non sono richieste competenze tecniche e nemmeno costi iniziali. 

E le commissioni sulla vendita? Niente. Non sono previste nemmeno commissioni per gli artisti iscritti alla piattaforma. Praticamente è possibile iniziare a vendere i propri prodotti in un marketplace esclusivamente dedicato alla musica senza perdere tempo e senza spendere un centesimo. 

Inoltre, Twigo offre anche servizi di realizzazione e di distribuzione del merchandising in modo da automatizzare l’intera gestione dei prodotti in modo ottimale. Questi servizi sono invece a pagamento e i prezzi variano in base alle esigenze degli artisti. 

Come faccio a iscrivermi a Twigo come artista?

Per iniziare a vendere sulla piattaforma devi solamente inserire la tua mail nella sezione Twigo per artisti e seguire le indicazioni. In pochi minuti potrai iniziare a mettere online i tuoi prodotti e guadagnare vendendo i tuoi CD e il tuo merchandising! 

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *